loader
Le arti tessili attraversano trasversalmente epoche e territori, tramandandone abilità e saperi

Musei che hanno stoffa

Musei che hanno stoffa

Le arti tessili attraversano trasversalmente epoche e territori, tramandandone abilità e saperi

"Musei che hanno stoffa" è un percorso museale sulla via del tessile e del ricamo in Umbria

Sono almeno trenta i musei umbri dedicati esclusivamente al tema del tessile o che possiedono nelle loro collezioni manufatti in tessuto, pizzo e merletti, paramenti sacri, abiti, costumi e accessori.

Le arti tessili attraversano trasversalmente diverse epoche e territori tramandandone abilità e saperi, spesso esclusivi del mondo femminile, e testimoniano anche in modo evidente la vita quotidiana e le cerimonie pubbliche, l’economia domestica e il commercio di lusso, i riti sacri e quelli civili.

Le tecniche di produzione insegnate nelle case, nei conventi e nelle scuole appositamente costituite, con il tempo fornirono alle donne fonte di reddito e di riscatto sociale.Nel generale panorama italiano, il caso umbro appare estremamente significativo per la gamma e la qualità della produzione e per la diffusione dei prodotti.

SCOPRI I MUSEI CHE HANNO STOFFA!
PER SAPERNE DI PIU'
http://www.umbriacultura.it/

Sant'Anatolia di Narco, Museo della Canapa

Sant'Anatolia di Narco, Museo della Canapa

Città di Castello, Collezione tessile di "Tela Umbra"

Città di Castello, Collezione tessile di "Tela Umbra"

Perugia, Museo - Laboratorio "Giuditta Brozzetti"

Perugia, Museo - Laboratorio "Giuditta Brozzetti"

Panicale, Museo del Tulle "Anita Belleschi Grifoni"

Panicale, Museo del Tulle "Anita Belleschi Grifoni"

Spoleto, Museo del ricamo e del tessile

Spoleto, Museo del ricamo e del tessile

Valtopina, Museo del ricamo e del tessile

Valtopina, Museo del ricamo e del tessile