loader

“Incanto Tardogotico. Il trittico ricomposto del Maestro della Madonna Straus”

“Incanto Tardogotico. Il trittico ricomposto del Maestro della Madonna Straus”

15 giugno - 7 novembre 2021

Spoleto

Martedì 15 giugno alle ore 17.00, il Direttore dei Musei Vaticani Barbara Jatta presiederà, insieme con l’Arcivescovo di Spoleto-Norcia Mons. Renato Boccardo, l’inaugurazione della mostra “Incanto Tardogotico. Il trittico ricomposto del Maestro della Madonna Straus”.

Ospitata nel Museo Diocesano di Spoleto sino al 7 novembre 2021, l’esposizione è curata da Adele Breda, Curatore del Reparto per l’Arte bizantino-medievale dei Musei Vaticani, da Stefania Nardicchi, Conservatore del Museo Diocesano di Spoleto, e da Anna Pizzamano, Dottoranda in “Storia e Beni Culturali della Chiesa” presso la Pontificia Università Gregoriana.

In occasione dell’evento espositivo, e grazie alla preziosa collaborazione dei Musei Vaticani, sarà riunito e visibile per la prima volta il trittico composto dalla Madonna in trono con il Bambino e gli angeli, attualmente custodito nel Museo Diocesano di Spoleto, e dagli scomparti laterali con le sante Paola Romana ed Eustochio che, scampati alla furia del terremoto, entrarono nel mercato dei collezionisti e furono poi registrati in Vaticano a partire dal 1867.